Vietnam

10 giorni/7 notti


Hanoi 2 notti, Ha Long, Danang 1 notte, Hoi An, Hue 1 notte, Ho Chi Minh 3 notti, Delta del Mekhong.

1° GIORNO: Hanoi
Arrivo in mattinata ad Hanoi, la capitale politica, culturale ed economica del Vietnam moderno, nata sulla confluenza del Fiume Rosso e del To Lich circa mille anni fa.
Trasferimento in hotel.
Nel pomeriggio visita: al Mausoleo di Ho Chi Minh, fondatore della Repubblica Socialista; al Tempio della Letteratura, costruito nel 1070, consacrato a Confucio e usato poi come scuola per i principi, considerato la prima università del paese già dalla sua fondazione, il Tempio Quan Thanh, situato sulle sponde del Lago Truc Bach, eretto nel XI secolo dal Re Ly Tha To per ringraziare lo spirito che aveva liberato il lago da un terribile mostro.
Serata a disposizione. Pernottamento in hotel.

2° GIORNO: Hanoi, Ha Long
Prima colazione in hotel.
Partenza per Hai Phong, già fiorente mercato sotto la dinastia Trang, ricordata per le numerose battaglie del 1972, durante la guerra del Vietnam, è ora una gradevole città che conserva un bel quartiere coloniale. Proseguimento per la famosa Baia di Ha Long, riconosciuta dall’UNESCO come una delle meraviglie del mondo, da cui emergono, su un’area di 1500 chilometri quadrati, oltre 3000 isole e isolotti sparsi in un mare turchese. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

3° GIORNO: Ha Long, Hanoi
Prima colazione in hotel.
In mattinata crociera in barca sulla famosa baia unica al mondo, dove si racconta che il grande dragone con i suoi figli fosse sceso per aiutare i Vietnamiti contro gli invasori del nord e di rimanervi anche dopo la vittoria. Da allora la baia è chiamata anche “la terra del dragone discendente”.
Pranzo di pesce e crostacei a bordo.
Nel pomeriggio rientro via terra ad Hanoi, sistemazione in hotel.
Pernottamento.

4° GIORNO: Hanoi, Danang, Hoi An
Prima colazione in hotel.
Trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo per Danang. All’arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. La città vanta belle spiagge e antichissimi monumenti. Si visita il Museo Cham, situato all’interno di un giardino, che raccoglie testimonianze archeologiche dell’antica ricchezza della Provincia di Cham. Nel pomeriggio visita all’antico porto di Hoi An, situato a 25 chilometri a sud est, noto fin dall’antichità ad Arabi e Persiani, del ponte giapponese, completamente in legno, del 1593; dell’antico quartiere in stile cinese. Ritorno a Danang in serata.
Pernottamento in hotel.

5° GIORNO: Danang, Hue
Prima colazione in hotel.
Partenza per Hue, attraversando “il passaggio delle nuvole”, uno degli scenari più belli del paese. All’arrivo sistemazione in hotel.
Pomeriggio dedicato alla visita delle tombe: di Khai Dinh, dodicesimo re della dinastia Hguyen, di Tu Duc, luogo molto romantico per l’ambientazione in un parco con laghetti, fiori di loto, ninfee e ponticelli abbelliti da gelsomini rossi.
Pernottamento in hotel.

6° GIORNO: Hue, Ho Chi Minh (Saigon)
Prima colazione in hotel.
In mattinata navigazione del fiume dei profumi; visita della pagoda Thien Mu, posta su una collinetta a cui, secondo la leggenda, si attribuiscono forze soprannaturali, ci si reca poi alla cittadella imperiale costruita all’inizio del XIX secolo su un’area di 52 chilometri quadrati.
Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo per Saigon – Ho Chi Minh City – città che tuttora conserva la freschezza e il fascino della “perla dell’Estremo Oriente” grazie all’armonico connubio tra arte gotica e moderna.
Pernottamento in hotel.

7° GIORNO: Ho Chi Minh, Delta del Mekhong
Prima colazione in hotel.
Intera giornata dedicata all’escursione in battello sul fiume Mekong e lungo i numerosi canali del suo delta, ammirando gli splendidi scenari naturali e osservando le attività agricole locali.
Visita a My Tho e nel pomeriggio alla pagoda Thonh Mieu.
Rientro a Saigon.
Tempo a disposizione per lo shopping.
Pernottamento in hotel.8° GIORNO: Ho Chi Minh
Prima colazione in hotel.
Giornata dedicata alla visita della città e dei suoi monumenti: il Tempio Thien Hau in perfetto stile cinese, il museo di storia, l’antico palazzo presidenziale, la cattedrale, il mercato Binh Tay ed infine un laboratorio artigianale di lacche.
Pomeriggio dedicato alla visita di Cu Chi e ai tunnel sotterranei, scavati durante la guerra dai guerriglieri con oltre duecento chilometri di gallerie. Ritorno a Saigon.
In serata trasferimento in aeroporto per la Vostra destinazione successiva.
Possibilità di estensione sogGIORNO: a Saigon per visitare eventuali altri luoghi di interesse.

Torna indietro